Power bank solare: tipologie, caratteristiche, migliori, prezzi

Una power bank solare è uno strumento che serve a sfruttare la luce del sole per andare a ricaricare vari tipi di dispositivi. In particolar modo si tratta di strumenti che sfruttano un tipo di energia rinnovabile e che quindi sono da considerarsi una buona alternativa per favorire il benessere del nostro pianeta. Questi dispositivi sono caratterizzati da alcune peculiarità principali che li rendono davvero utili e particolarmente versatili in certe situazioni.

In commercio vengono venduti vari modelli di power bank, tra cui troviamo appunto quelli che sfruttano un tipo di ricarica solare. Ma, come funzionano nel dettaglio le power bank solari? Perchè dovreste scegliere uno strumento del genere? Quali sono le caratteristiche che dovrebbero necessariamente avere e quali sono i modelli migliori? Leggete l’articolo e lo scoprirete!

Come funziona un dispositivo a ricarica solare

Partiamo innanzitutto con lo stabilire che cosa sono questi particolari strumenti, a cosa servono e in quali situazioni possono rivelarsi utili.

Una power bank è uno strumento che permette di effettuare la ricarica di un qualsiasi dispositivo elettronico, quali cellulari, tablet o pc. La particolarità di questo tipo di ricarica è che è portatile, quindi può avvenire ovunque e non necessariamente in luoghi dove potrete collegarvi alla corrente elettrica. Quando parliamo di power bank solari, ci riferiamo a quegli strumenti che sfruttano l’energia solare per la ricarica.

Questi strumenti sono quindi davvero utili quando vi trovate fuori casa e non avete modo di ricaricare i vostri dispositivi in altro modo. Andando a sfruttare l’energia solare, queste power bank vi permettono di sfruttare quest’energia pulita per ricaricare il vostro cellulare. Potrebbero quindi rivelarsi particolarmente utili al lavoro, in viaggio, in vacanza, in campeggio, o comunque in qualsiasi luogo in cui sarete impossibilitati a collegare i vostri dispositivi elettronici a una presa di corrente elettrica.

I modelli disponibili

In campo di power bank solari possiamo dire che in commercio è disponibile un’ampia scelta di modelli dotati di caratteristiche e funzioni diverse. In base all’utilizzo che andrete a farne, potrete trovare il modello più adatto a voi. Possiamo però dividere questi strumenti in diverse categorie in base sia alla struttura che in base alla presenza o meno di una batteria interna.

Per quanto riguarda la struttura possiamo suddividerli in:

  • Fissi. I modelli fissi hanno una struttura più grande e ingombrante, infatti sono progettati per essere applicati a zaini e borse. In questo caso il sole andrà a diretto contatto con la power bank e la ricaricherà senza problemi. Questo strumento prevede inoltre un maggior numero di pannelli solari ma non una batteria interna.
  • Portatili. Questi modelli invece somigliano a delle comuni power bank, hanno dimensioni piuttosto ridotte e possono essere tranquillamente trasportati in borsa o anche in tasca. Inoltre sono quasi sempre dotati di batteria interna che provvederà a immagazzinare l’energia solare.

Un ulteriore suddivisione tra i vari modelli potrebbe essere:

  • Con batteria interna. I dispositivi dotati di batteria interna vi offriranno la possibilità di immagazzinare una certa quantità di energia solare e di andare ad utilizzarla poi quando ne avrete più bisogno.
  • Senza batteria interna. In questo caso invece, vista la mancanza di una batteria, la power bank ricaricherà il vostro dispositivo in maniera diretta quando sarà sottoposta alla luce del sole. In caso però di tempo avverso, la ricarica non potrà avvenire in alcun modo.

Caratteristiche di una buona power bank

Parlando di quelli che sono i parametri tecnici principali di cui tenere conto nell’acquisto di una power bank solare, possiamo riassumerli in questo modo:

  • Potenza. Questo è sicuramente il primo elemento da valutare in quanto andrà ad influenzare il modo in cui userete questo strumento. Nel valutare una qualsiasi power bank, tenete conto del fatto che maggiore sarà la potenza sfruttata, più veloce sarà la ricarica. Quindi dovreste prediligere dei modelli abbastanza potenti, tenendo conto anche della potenza della batteria del dispositivo che avete intenzione di caricare.
  • Ricarica e autonomia. Valutate attentamente anche i tempi totali di ricarica, in base ai diversi dispositivi, e anche l’autonomia stessa della power bank.
  • Pannelli solari. In base al tipo di pannello solare montato, questi strumenti saranno più o meno efficaci. I pannelli possono avere forma e dimensioni diverse, inoltre possono essere dotati di celle monocristalline o policristalline; questi elementi vanno a influenzare la reale funzionalità dello strumento.

I costi nel dettaglio

Parlando di power bank a ricarica solare molti pensano che, andando a sfruttare un tipo di energia rinnovabile e così particolare, questi strumenti siano costosi. In realtà questi dispositivi hanno dei costi piuttosto accessibili e mai eccessivi. Nel prendere in esame il prezzo di questi strumenti, dobbiamo però fare una distinzione tra modelli fissi e portatili.

  • Dai € 20 ai € 50 per i modelli portatili.
  • Dai € 40 ai € 100 per i modelli fissi.

I modelli portatili, come avete potuto notare dai prezzi che abbiamo indicato, sono molto più economici. Questo perchè, come abbiamo già anticipato, sono strumenti più piccoli, con un minor numero di pannelli solari montati e con una potenza decisamente minore. Invece i modelli fissi hanno dimensioni molto maggiori e sono solitamente dotati di una potenza molto più alta. Inoltre questi modelli prevedono un numero maggiore di pannelli solari inseriti nella struttura; questo sta a significare tempi di ricarica più veloci e, in certi casi, maggiore autonomia.

Guida alla scelta della miglior power bank solare

In questo breve articolo abbiamo preso in esame quelle che sono le caratteristiche principali di questi strumenti ideali per ricaricare i vostri dispositivi ovunque vi troviate e sfruttando un tipo di energia pulita. Questi strumenti, sfruttando l’energia solare, vi permettono di avere sempre a disposizione una fonte di ricarica da usare ogni volta in cui ne avrete bisogno.

Nel valutare una qualsiasi power bank solare dovreste tener presenti i parametri tecnici di cui abbiamo parlato; tra questi ricordiamo la potenza del dispositivo, i tempi di ricarica, l’autonomia e il tipo di pannelli solari montati. Valutando attentamente queste caratteristiche e tenendo conto delle vostre stesse esigenze, sarete in grado di scegliere una power bank a ricarica solare che sarà funzionale, efficiente e sopratutto utile in varie situazioni.

Blogger, lettrice accanita e appassionata di scrittura. Ho iniziato a scrivere negli anni del liceo e mi sono immediatamente innamorata di questo lavoro. Collaboro da anni come articolista freelance a Blog letterari e altri siti di vario genere. Scrivo di libri, film, serie tv e sopratutto di tecnologia.  Sono un’amante della tecnologia in ogni sua sfaccettatura e per questo adoro scrivere articoli che la riguardano.

7938 7876 7962 7895 7911 7785 7766 7828 7716 7617
Back to top
Caricatore Solare